Servizi di accoglienza

Cosa?

È un servizio di accoglienza integrata che supera la sola distribuzione di vitto e alloggio, prevedendo, a seconda dei target, misure complementari finalizzate alla costruzione di percorsi individuali di inserimento sociale.


Chi?


Sistema di Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR, Legge 189/2002) si rivolge a richiedenti e titolari di protezione internazionale;
Sistema di Accoglienza Prefettura (Legge 563/1995) si rivolge allo straniero irregolare rintracciato sul territorio nazionale per garantire un primo soccorso;
Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA, circolare Min. Interno 07/12/2006) si rivolge a cittadini di paesi terzi o apolidi con età inferiore a 18 anni che non sono accompagnati da una persona adulta responsabile in base alla Legge;
Senza fissa Dimora (Legge 328/2000) si rivolge ad adulti, uomini e donne, senza fissa dimora in condizioni di elevata fragilità.


Come?


SPRAR: interventi di informazione, orientamento, assistenza ed accompagnamento a percorsi individuali di inserimento socio-economico;
PREFETTURA: interventi di primo soccorso dello straniero, supporto iter di identificazione e attribuzione di valido documento di permanenza o disposizione di allontanamento;
MSNA: intervento di supporto legale per nomina tutore, identificazione e rilascio valido documento; inserimento scolastico; sostegno per assistenza sanitaria; orientamento ad attività formative; costruzione del progetto individuale di autonomia;
SENZA FISSA DIMORA: servizio di pernottamento, lavanderia, fornitura abiti e mensa (colazione, pranzo e cena).Dove? Territorio di Roma Capitale e Città Metropolitana di Roma Capitale, Provincia di Latina e di Siracusa.


Quando?

Durante i periodi dell’anno in cui vengono programmati i servizi.


A chi rivolgersi?


SPRAR: Ufficio Speciale Immigrazione, Roma Capitale;
PREFETTURA: Ufficio Territoriale di Governo;
MSNA: Dipartimento Promozione dei Servizi Sociali e della Salute, Roma Capitale;
SOS: Sala Operativa Sociale, Roma Capitale


Orari?

Orari di ricevimento dei rispettivi uffici.


Qualità?

La Cooperativa garantisce:
Monitoraggio continuo della qualità dei servizi offerti, attraverso la raccolta strutturata e continuativa dei dati relativi ai risultati degli interventi, ai tempi di realizzazione, alle risorse impiegate ed al grado di raggiungimento degli obiettivi;
La stesura di Report mensili, redatti e presentati dal Responsabile del coordinamento agli attori pubblici presenti sul territorio;
La riservatezza dei dati personali e sensibili ai sensi del D. Lgs. 196/2003.